Il moto circolatorio del tempo nel corpo - Elena Andreevna Švarc

























Questa ragazza è la figlia di qualcuno,
Ha negli occhi acqua azzurra,
Nell'inguine - una sorda notte lacerata
E una stella rosata.

Ma nel suo cuore - che ora è?
Tra il cane e il lupo.
Azzurro e crepuscolare cola il raso
Sotto l'ago conficcato nel centro.

Ha sulla fronte un giardino antelucano -
E' avvampata l'alba - ecco ora farà giorno,
Ma è già sulla tempia il tramonto purpureo,
Sulla spina dorsale s'arrampica la notte.


Elena Andreevna Švarc